Gesù Secondo Maria

Scritto da Rosa Di Brigida
Regia di Francesco D’Ascenzo

Con: Rosa Di Brigida, Miranda Martino, Francesco D’Ascenzo, Rosa Balivo

Lo spettacolo racconta la storia di Gesù e la sua misericordia attraverso gli occhi, i sentimenti, i dolori di sua madre, Maria.
Non è un racconto cronologico della vita di Cristo, né una rielaborazione del Vangelo, ma, pur mantenendone la poeticità del testo, si concentra invece sul lato umano di Maria; una donna, una madre che non ha superato l’atroce perdita del figlio.
Un dolore che lacera l’anima, la taglia, la sconvolge. In questo il dolore di Maria è universale, appartiene a tutte le donne del mondo.

Guarda il promo

Spettacolo realizzato presso la Chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani in Roma

Rosa Di Brigida non ci propone uno spettacolo, ma, facendo tesoro della intensa, antica tradizione al riguardo, soprattutto mettendosi alla scuola di Iacopone da Todi e Francesco d’Assisi, ci permetterà in questo prezioso tempo liturgico di riconoscerci come comunità cristiana radunata nel nome del Signore Gesù “il crocifisso risorto dai morti”

Mons. Natalino Zagotto

Una spada che trafigge l’anima, la lacera, la taglia, la sconvolge. Rosa Di Brigida sa cogliere il dolore ineffabile di Maria, lo interpreta, lo sente e lo vuole far sentire, con la logica spietata e sconvolgente di un dolore che tocca e mette in moto tutte le risorse della persona: sensibilità, ragionamento, fede, capacità di amare.
L’arte intuisce, comunica, fa partecipare.

Ugo Vanni S.J.

Scarica il libro dello spettacolo

Il libro contiene la versione aggiornata del testo (anno 2016), la prefazione di Mons. Natalino Zagotto e Ugo Vanni.



Realizzato grazie al contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo
Scroll Up